facebook rss

Feste patronali e parcheggi,
Santini: «Per i residenti del centro
sono un vero incubo»

OSIMO – L’attivista di Progetto Osimo Futura e il consigliere comunale Achille Ginnetti rilanciano le soluzioni proposte in campagna elettorale: prima mezzora gratuita per tutti i parcheggi; in Piazza Dante e Piazza Rosselli posteggi bianchi ad alta rotazione di un’ora; per i residenti permesso prima auto gratuito e utilizzo di tutti i parcheggi 9-19
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Osimo festeggia il suo patrono e come avviene per ogni evento organizzato in centro storico, per i residenti trovare parcheggio diventa un incubo. «I posteggi diminuiscono e gli accessi vengono blindati per cui l’unica soluzione è lasciare l’auto al maxiparcheggio che, però, ha degli orari di apertura e chiusura che rendono complicato recuperare la propria vettura, ad esempio nel caso di un’emergenza in piena notte- denuncia Francesca Santini di Progetto Osimo Futura-. Invece di destinare i posti agli ambulanti che dormono lì, l’Amministrazione potrebbe fare un permesso di scarico a inizio manifestazione e carico alla fine, assegnandogli uno spazio sosta fuori dal centro e senza occupare il maxiparcheggio, utile ai visitatori. Per i residenti andrebbero riservate aree apposite per poter raggiungere le proprie abitazioni almeno con una macchina, mentre le seconde auto potrebbero essere lasciate gratuitamente al maxiparcheggio».

Francesca Santini

«Tra sosta selvaggia e difficoltà nel trovare parcheggio anche solo per scaricare la spesa, continuiamo a ricevere segnalazioni e lamentele da parte dei residenti del centro storico- afferma Achille Ginnetti, consigliere comunale Progetto Osimo Futura-. È un problema che necessita al più presto di una soluzione. È assurdo che i residenti paghino un permesso sosta salato (50 euro l’anno per la prima macchina, 100 per la seconda) e poi siano costretti a lasciare la macchina altrove. Rinnoviamo le proposte presenti nel nostro programma elettorale in quanto, anche se non sono la soluzione definitiva, possono costituire già un importante passo in avanti: prima mezzora gratuita per tutti i parcheggi del centro così da permettere ai residenti di scaricare tranquillamente la spesa senza il rischio di prendere una multa e ai cittadini di poter andare ad esempio dal fornaio senza dover pagare la sosta per pochi minuti; in Piazza Dante e Piazza Rosselli parcheggi bianchi ad alta rotazione di un’ora; per i residenti permesso prima auto gratuito e utilizzo di tutti i parcheggi 9-19. Inoltre, avevamo preso in considerazione sia la possibilità di non far pagare il posteggio nelle ore centrali, sia la possibilità di realizzare parcheggi multipiano in centro partendo da progetti già disponibili (sotto piazza Rosselli) e verificando altri siti (via Fonte Magna sotto al Corridoni)».

Il consigliere di Progetto Osimo Futura presenterà una mozione in Consiglio comunale per impegnare Sindaco e Amministrazione a trovare celeri e concrete soluzioni per i parcheggi del centro storico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X