facebook rss

Revisione Prg, prorogata
la scadenza del bando istanze

OSIMO - Ci sono ulteriori 30 giorni per presentare le richieste di retrocessione di aree da "edificabili" ad aree prive di capacità edificatoria, richiesta di traslazione o trasferimento di capacità edificatoria
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Osimo ha prorogato la scadenza al 20 ottobre di un bando molto importante, che riguarda il piano regolatore permettendo ai cittadini di declassare le aree edificabili.«Questo obiettivo dell’Amministrazione comunale – specifica una nota della lista di maggioranza ‘Energia Nuova’ – rientra all’interno di una visione più ampia: la volontà di proseguire negli anni con il consumo di suolo prossimo allo zero. Ecco quindi che le problematiche dell’attuale Prg possono essere superate accogliendo le istanze di declassamento che da più parti erano arrivate dai cittadini. L’iniziativa permette di riqualificare e valorizzare la città vedendo protagonista il Piano del Verde, la mobilità sostenibile e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Non ultimo ci sarà l’introduzione della Variante a Nord, tutto questo informando i cittadini con incontri e riunioni di quartiere».

Con il nuovo bando, il Comune invita a presentare, entro ulteriori 30 giorni, apposita istanza per  richiesta di retrocessione di aree da “edificabili” ad aree prive di capacità edificatoria; richiesta di traslazione o trasferimento di capacità edificatoria; proposte generali di variazione dello strumento urbanistico vigente, delle previsioni o delle Nta; proposta puntuale di modifica delle destinazioni urbanistiche di aree private o delle relative norme tecniche; proposta di modifica della cartografia; proposte di modifica del Ppcs o altre segnalazioni. Le istanze dovranno essere presentate su apposito modulo reperibile sul sito www.comune.osimo.an.it, tramite posta elettronica certificata Pec all’indirizzo comune.osimo@emarche.it o in carta semplice presso l’ufficio protocollo del Comune di Osimo, in Piazza del Comune, n° 1; essere indirizzate al Sindaco del Comune di Osimo, complete di dati anagrafici, residenza e contatti (telefono, e-mail, etc.) del/dei proponenti; essere sottoscritte, in caso di più proprietari, da tutti gli aventi diritto. Saranno valutate solo le istanze inoltrate e firmate dalla totalità dei proprietari; contenere le indicazioni catastali aggiornate ed adeguata documentazione cartografica con l’individuazione dell’area interessata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X