facebook rss

Trevalli Cooperlat dona
un furgone all’associazione
Solidarietà in Vallesina

JESI – Il mezzo isotermico è stato consegnato ieri dal presidente della cooperativa Pietro Cotellessa, al presidente della onlus, Massimo Costarelli, ed è stato benedetto dal vescovo Gerardo Rocconi
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Consegnato ieri a Jesi il furgone Iveco isotermico donato dalla Trevalli Cooperlat all’Associazione Solidarietà in Vallesina. Presenti il presidente della Cooperativa Pietro Cotellessa, il presidente della onlus, Massimo Costarelli, e il vescovo di Jesi, monsignor Gerardo Rocconi. Grazie a questo nuovo mezzo raggiungere le famiglie fragili del territorio sarà più semplice. È un furgone Iveco isotermico, in grado cioè di trasportare anche cibi che necessitano di cella frigorifera, il dono che ieri mattina (martedì 29 settembre, ndr) la Trevalli Cooperlat ha consegnato alla Associazione Solidarietà in Vallesina, impegnata proprio nell’aiuto di nuclei familiari in difficoltà, anche attraverso la distribuzione di beni alimentari. Un dono che, al di là dell’aspetto economico, ha un significato di ben più ampio respiro poiché si inserisce nella filosofia di attenzione verso il sociale e verso il territorio che da sempre caratterizza le attività della cooperativa lattiero casearia di Jesi.« Fa parte della nostra mission di cooperativa portare del valore aggiunto al territorio non solo attraverso la produttività, ma anche attraverso azioni di solidarietà – ha commentato il presidente di Trevalli Cooperlat Pietro Cotellessa – Siamo lieti di poter contribuire in modo attivo al prezioso lavoro delle associazioni della nostra comunità di riferimento con donazioni come questa». Parole di ringraziamento naturalmente da parte del Presidente della Onlus, Massimo Costarelli, che ha sottolineato come grazie al nuovo mezzo sarà più agevole e veloce realizzare le operazioni di trasporto di cibo e derrate alimentari alle famiglie della Vallesina.

Il gesto simbolico della consegna delle chiavi del mezzo ai rappresentanti di Solidarietà in Vallesina è avvenuto questa mattina presso gli stabilimenti della Trevalli Cooperlat, a Jesi, alla presenza del vescovo di Jesi, Gerardo Rocconi, che ha benedetto il furgone, già pronto a partire immediatamente per le strade del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X