facebook rss

Crisi Cooss Marche, convocata
l’assemblea dei lavoratori

ANCONA - L'ha indetta l'Usb in via telematica per il prossimo 14 ottobre per decidere quali iniziative di protesta intraprendere
Print Friendly, PDF & Email

Lo striscione di protesta dei lavoratori della Cooss Marche

 

Usb Marche convoca in assemblea (in via telematica) per il prossimo 14 ottobre, dalle ore 21 in poi, le lavoratrici e i lavoratori della Cooss Marche. «L’analisi della situazione complessiva che facciamo, dopo ultimo incontro svoltosi lo scorso 30 settembre con presidente Cooss, come Usb ci conferma nella decisione di supportare i lavoratori nella lotta a tutela del salario dei diritti e della dignità. – fa sapere in una nota l’Unione sindacale di Base – Quindi decideremo insieme in assemblea, che si svolgerà in via telematica per dare possibilità a tutte e tutti di partecipare, il 14 ottobre dalle ore 21, quali iniziative intraprendere nessuna esclusa. Come Usb ribadiamo come fatto in tutte le sedi istituzionali e ribadiremo al neo presidente regionale e a tutte le istituzioni coinvolte che la soluzione vera è la reinternalizzazione dei servizi e del personale per un Welfare erogato integralmente dal settore pubblico. Invitiamo tutti le lavoratrici e lavoratori interessati a contattarci per poter partecipare all’Assemblea pubblica Usb Marche a alle seguenti mail: unionesindacaledibase@pec.it ; f.bracciani@usb.it e m.giuliani@usb.it»

Crisi Cooss Marche, proclamato lo stato di agitazione dei dipendenti

Crisi post Covid alla Cooss Marche: proposto taglio degli stipendi I sindacati insorgono

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X