facebook rss

Dolore al petto, 70enne salvato
dal personale della Croce Gialla

ANCONA - L'anziano aveva chiesto aiuto al 118 oggi pomeriggio e quando l'equipaggio sanitario è arrivato nel suo appartamento, al Piano, non sembrava in condizioni critiche. La situazione è precipitata in pochi istanti: l'uomo è andato in arresto cardiaco e grazie alla prontezza del medico è stato subito rianimato
Print Friendly, PDF & Email

Una ambulanza della Croce Gialla (foto d’archivio)

 

 

Accusa un dolore al petto e chiede aiuto al 118. Quando oggi pomeriggio il personale della Croce Gialla è entrato nell’appartamento nel quartiere del Piano di Ancona, il 70enne non sembrava in condizioni critiche, ma il medico, per non lasciare niente di intentato e stabilire una diagnosi certa ha deciso di sottoporlo all’esame dell’elettrocardiogramma con l’apparecchiatura mobile, in dotazione all’ambulanza, che funge anche da defibrillatore in caso di emergenza. Mentre l’equipaggio si accingeva a preparare il paziente, ecco che l’anziano nell’atto di togliersi la maglia è andato in arresto cardiaco. La bravura del personale sanitario della Croce Gialla ha permesso di riconvertire immediatamente la strumentazione per rianimarlo. Una volta stabilizzato, l’uomo è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Torrette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X