facebook rss

Palacongressi di Loreto inagibile:
‘Italia chiamò’ va in scena
al teatro Cortesi di Sirolo

IL SINDACO Moreno Pieroni ha comunicato lo spostamento di sede per lo spettacolo di stasera su sollecito delle minoranze. La struttura di via San Francesco è in attesa del rilascio del certificato anticendio
Print Friendly, PDF & Email

Gli attori di ‘Italia chiamò’ ricevono gli applausi al cinema teatro Astra di Castelfidardo dove lo spettacolo ha debuttato nel 2019

 

 

«Alla luce delle osservazioni formulate dai gruppi consiliari di minoranza in ordine all’ordinanza sindacale n. 122/2020, la casa di produzione cinematografica de ‘Italia Chiamò’ ha ritenuto di spostare lo spettacolo di beneficienza, previsto per sabato 17 ottobre alle 21, al Palacongressi di Via S. Francesco di Loreto al Teatro Cortesi di Sirolo per la stessa ora. I biglietti già acquistati verranno rimborsati e le prenotazioni effettuate verranno assicurate dal Teatro Cortesi. Per eventuali rimborsi e/o informazioni rivolgersi all’Associazione Pro Loco Felix Civitas Lauretana, gestore del servizio di biglietteria (Tel. 071-977748)». Ad annunciare il fuori programma e il cambio di sede per lo spettacolo teatrale è stato ieri sera il sindaco lauretano Moreno Pieroni su sollecito dei gruppi di minoranza ‘Prima Loreto’ e ‘SiAmo Loreto’ rispettivamente coordinati da Paolo Albanesi e Gianluca Castagnani. Il palacongressi lauretano infatti sarebbe ancora inagibile per il pubblico in attesa che venga rilasciato il certificato di prevenzione incendio.

‘Italia Chiamò’, Loreto riparte dalla cultura

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X