facebook rss

Evade dai domiciliari in taxi, i carabinieri
lo sorprendono anche con la cocaina

FABRIANO - L'uomo è stato notato dai militari del Norm in strada, nei pressi dell'abitazione dove avrebbe dovuto restare ristretto, ed è stato arrestato. Era in possesso anche della sostanza stupefacente ed è stata inevitabile anche una denuncia
Print Friendly, PDF & Email

 

I carabinieri vanno a controllarlo a casa per verificare se rispetta la misura degli arresti cautelari e lo trovano per strada mentre scende di nuovo da un taxi come era avvenuto poco più di un mese fa. E’ successo a Fabriano nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti e al controllo quotidiano di persone sottoposte alla misura cautelare degli arresti domiciliari. I militari del nucleo operativo e radiomobile hanno intanto tratto in arresto il 30enne fabrianese, resosi responsabile del reato di evasione, perché trovato all’esterno delle mura domestiche. Lo hanno notato scendere da un taxi e l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, alla vista dei militari è apparso particolarmente teso. I carabinieri hanno approfondito la situazione e lo hanno anche trovato possesso di un piccolo quantitativo di cocaina. Per certificare effettivamente l’identità dell’uomo e l’attualità del provvedimento dell’autorità giudiziaria, lo stesso è stato accompagnato in caserma per accertamenti all’esito dei quali è stato arrestato per evasione e denunciato per il possesso della sostanza stupefacente. Stamattina il Gip del tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto ed ha disposto nei confronti del fabrianese nuovi arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Evade dai domiciliari con il taxi: 30enne in arresto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X