facebook rss

Covid e movida, Ginnetti:
«Più controlli in centro»

OSIMO - Il consigliere comunale di Progetto Osimo Futura torna a chiedere azioni al sindaco e all’amministrazione per sensibilizzare i cittadini al rispetto delle regole per contrastare la diffusione del virus
Print Friendly, PDF & Email

I controlli a Osimo

 

«Con l’arrivo del weekend molti osimani si sono ritrovati fino a tarda notte in centro creando assembramenti e schiamazzando. Le segnalazioni che abbiamo ricevuto testimoniano il mancato rispetto delle nuove misure anti Covid: persone in piedi che consumano fuori dai locali senza mantenere il distanziamento, a volte tavoli con più di sei clienti seduti, molte persone senza mascherina».

Così Achille Ginnetti, consigliere comunale Progetto Osimo Futura torna a chiedere all’Amministrazione azioni per sensibilizzare i cittadini al rispetto delle regole per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Achille Ginnetti

«Non abbiamo visto la presenza delle forze dell’ordine, se non sporadici passaggi, né tantomeno azioni incisive affinché si possa realmente e concretamente contrastare l’avanzata del virus – afferma il consigliere di Progetto Osimo Futura -. Ancora una volta facciamo appello al sindaco e all’amministrazione comunale perché mettano in campo tutte le forze necessarie per sensibilizzare ulteriormente la cittadinanza e per reprimere quelle situazioni che possono rappresentare un pericolo per la salute, come assembramenti o il mancato rispetto delle regole da parte di alcuni locali. Se siamo alla vigilia di un nuovo lockdown la responsabilità va in buona parte a chi ha consentito questi comportamenti e, in estate, ha fatto passare il messaggio che tutto fosse finito, organizzando mega eventi che hanno richiamato in centro migliaia di giovani».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X