facebook rss

Riempie il carrello con i pantaloni
rubati dalla vetrina e fugge
per Corso Garibaldi: arrestato

ANCONA - Il 68enne senza fissa dimora è stato bloccato ieri sera dagli agenti delle Volanti. Addosso gli è stata rinvenuta merce sottratta anche in altri i negozi ancora con il cartellino e il prezzo attaccato
Print Friendly, PDF & Email

La polizia in corso Garibaldi (foto d’archivio)

 

 

Ieri sera durante il controllo consueto del territorio una Volante della Questura si è imbattuta in un ladro-maratoneta. Un 68enne senza fissa dimora che, dopo aver visitato alcuni esercizi commerciali di Ancona e aver sottratto furtivamente della merce, nascondendola sotto il cappotto, è entrato in un altro negozio e si è impossessato di quattro pantaloni da donna esposti in vetrina. Poi si è dato alla fuga. Per correre più velocemente ha riposto tutta la merce rubata in un carrello che aveva con sé e ha cercato di dileguarsi percorrendo Corso Garibaldi. Non è sfuggito all’occhio di un passante che ha chiamato subito la Sala Operativa al 113 e i poliziotti che si trovavano poco lontani dal luogo lo hanno subito rintracciato e fermato. Addosso all’uomo hanno rinvenuto tutta al merce sottratta in tutti i negozi ancora con il cartellino e il prezzo attaccato, subito dopo restituita ai legittimi proprietari. L’uomo, con numerosi precedenti di Polizia, è stato arrestato per furto e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X