facebook rss

Pallanuoto femminile,
inizia il campionato della Cosma Vela

SPORT - Sabato fischio d'inizio fischio contro una delle avversarie più quotate del torneo: l'Ekipe Orizzonte, farcita di nazionali, detentrice dello scudetto 2019
Print Friendly, PDF & Email

La russa Ivanova

 

Dunque si gioca. E in questo momento una squadra che gioca è una notizia. Dopo una lunga attesa, dopo più di otto mesi di assenza del campionato, dopo la fase di Coppa Italia e i tanti Dpcm che regolano questo difficile momento e che hanno imposto la chiusura delle piscine al pubblico e alle attività non agonistiche, anche la Cosma Vela Nuoto Ancona torna in acqua. Con tanta voglia di rimettersi in gioco in una competizione ufficiale. E’ la prima giornata di serie A1 femminile, le doriche di coach Milko Pace scendono in acqua sabato mattina a Catania contro L’Ekipe Orizzonte. La serie A1 femminile è suddivisa in due gironi: a nord il girone A con Genova (Bogliasco), Verona, Padova e Trieste, a sud il B con Firenze, Ancona, Roma e Catania. Otto società superstiti che rappresentano il meglio della pallanuoto femminile italiana, ai nastri di partenza sabato al pari dei maschi di A1. Per la Cosma Vela, in parte rinnovata rispetto allo scorso anno, fischio d’inizio alle 11 contro una delle avversarie più quotate del torneo, L’Ekipe Orizzonte, farcita di nazionali, detentrice dello scudetto 2019 e al primo posto nella scorsa regular season al momento della sospensione dei campionati. Subito un ostacolo insormontabile, ma quel che conta, ora, è tornare finalmente a giocare in campionato. «La Federazione ha appena confermato che i campionati di massima categoria si giocano – dichiara il tecnico anconetano, Milko Pace -. Partiamo in undici, naturalmente tutti i tamponi sono negativi, ci mancheranno Ferretti e Vecchiarelli. Stiamo lavorando per migliorare e per crescere, quindi per noi sarà un test utile per capire dove siamo arrivati. Giocare con l’Orizzonte è sempre uno stimolo importante, è una delle squadre più forti d’Italia, piena di nazionali. Sarà un test importantissimo che ci permetterà di fare il punto sul livello della nostra squadra. Non veniamo certo da due settimane d’allenamento perfette, vista la temporanea chiusura dell’impianto per quattro giorni, ma ci sono altre squadre nelle medesime condizioni». Le undici cosmiche che partiranno per Catania domani pomeriggio, con volo da Roma, sono: Valeria Uccella, Lisa Strappato, Liza Ivanova, Giulia Bersacchia, Chiara Bartocci, Matilde Olivieri, Francesca Colletta, Valeria De Matteis, Elena Altamura, Elisa Quattrini, Aurora

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X