facebook rss

Covid, altre dieci vittime:
tre nell’Anconetano

IL BOLLETTINO DEL SERVIZIO SANITA' - Si tratta di una 76enne anconetana, di un 83enne di Fabriano e di una 94enne di Arcevia
Print Friendly, PDF & Email

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-11-650x359

 

Covid, altri dieci i morti nelle Marche secondo il bollettino del Servizio sanità della Regione. Tra loro, per quanto riguarda la provincia di Ancona, sono tre le vittime: una 76enne anconetana spirata all’ospedale di Torrette, un 83enne di Fabriano e una 94enne di Arcevia. Questi ultimi due pazienti sono morti all’ospedale di Senigallia. Avevano tutti patologie pregresse.  Così come le altre vittime del Covid segnalate nell’ultimo bollettino. Due di queste sono di Ascoli, si tratta di una donna di 85 anni e di una anziana di 81.  All’ospedale di San Benedetto si è spento un 78enne di Acquaviva Picena. Era ricoverata all’ospedale di Ascoli la vittima più anziana tra i decessi delle ultime 24 ore: si tratta di una 97enne di Maltignano. Altre vittime sono un 83enne di Pergola, una donna di Civitanova di 82 anni che era ricoverata a San Benedetto e una 94enne di Montefano che era in ospedale a Macerata (il decesso risalirebbe ai giorni scorsi ed è stato inserito oggi tra le vittime del Coronavirus).  Sono 1.077 i morti legati al Covid nelle Marche dall’inizio della pandemia. Nel 95 percento dei casi avevano patologie pregresse. L’età media è di 81 anni.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X