facebook rss

Ubriachi e senza mascherina
devastano le fioriere del Piano

ANCONA - Denunciati per danneggiamento aggravato un 37enne e un 38enne, multati anche per ubriachezza molesta e per non aver indossato il dispositivo di protezione
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Prima molestano i passanti, poi distruggono le fioriere di via Cristoforo Colombo: denunciati per danneggiamento aggravato. Ma multati anche per ubriachezza molesta e per non aver indossato la mascherina. Nei guai un 37enne e un 38enne anconetani. L’episodio risale al 9 novembre, ma i carabinieri hanno chiuso il cerchio solo nelle ultime ore, dopo la denuncia formale sporta dal Comune sull’atto vandalico che ha portato alla distruzione di almeno cinque fioriere, dislocate al confine con piazza Ugo Bassi. All’epoca dei fatti, i due anconetani erano stati fermati e identificati dai militari dopo l’allarme lanciato dai commercianti e dai passanti. Il 112 era stato chiamato poichè la coppia, completamente ubriaca, vagabondava sul marciapiede, inveendo e infastidendo i cittadini di passaggio. Poi, i due uomini si erano anche accaniti contro le fioriere collocate per abbellire il quartiere. In un primo momento, è scattata la doppia sanzione per la mancanza di mascherina e per ubriachezza molesta. Dopo la segnalazione in caserma da parte del Comune per l’atto vandalico, i due sono stati anche denunciati per danneggiamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X