facebook rss

Black Friday e sosta gratuita,
lo shopping riparte:
«Respiro per il commercio» (Foto)

ANCONA - Viaggio mattutino lungo corso Garibaldi, caratterizzato da un vivace via vai di persone attirate dagli sconti. Una commerciante: «Le vendite stanno andando secondo le nostre aspettative. Al contrario di quanto accadeva prima del Covid, adesso la linea elegante ha lasciato spazio alla linea sportiva»
Print Friendly, PDF & Email

Corso Garibaldi questa mattina

di Alberto Bignami (foto di Giusy Marinelli)

Al via il Black Friday. Al via la corsa agli acquisti. Iniziato ufficialmente oggi, seppur alcuni negozi abbiano anticipato la data, il richiamo dei clienti agli sconti non è mancato. Questa mattina il centro era pieno di gente che, anche per curiosità e non solo per acquisti, ha voluto approfittare dei forti sconti che, in alcuni casi, partono sì dal 10% ma per arrivare – è raro – anche al 70%. L’occasione è dunque dietro l’angolo e, come dice un vecchio proverbio: “Chi prima arriva, macina”. C’è chi è passato per farsi un’idea ma soprattutto chi ha acquistato per non farsi poi fuggire il capo d’abbigliamento giusto, con la taglia giusta. Anticipando anche la corsa al Natale. Positiva l’iniziativa del Comune di Ancona che ha permesso, a partire da oggi, la sosta gratis sugli stalli blu.

Alina Lazarev

«Questo Black Friday sta andando molto bene – fa entusiasta la referente del negozio Falconeri, Alina Lazarev, di corso Garibaldi -. Ho notato molto movimento nonostante la situazione che si sta vivendo. Attirati certamente anche dalla scontistica, si vende moltissima maglieria Made in Italy. Siamo specializzati in filati naturali e cachemire e i modelli sono vari. Forse oggi non si acquista più qualcosa da indossare tanto per uscire quanto – spiega – per stare in casa ma sempre in maniera elegante. Quest’anno  si è pensato di arrivare anche al 70% di sconto, cosa che non avevamo fatto in passato, per invogliare e anche incontrare le esigenze dei clienti e la risposta è stata immediata. Molto bene – continua – stanno andando anche le vendite online. Capi d’abbigliamento che spediamo sia fuori comune, e che ci vengono richiesti a seguito delle attuali restrizioni che ci vedono zona arancione, ma che ci viene acquistato anche da chi abita ad Ancona perché, magari, non trova il tempo per passare in centro. Un altro servizio, questo – conclude -, che abbiamo deciso di offrire alla nostra clientela».

Alice Zecca

Anche da Terranova il Black Friday funziona. «Gli acquisti sono un po’ a rilento rispetto ovviamente all’anno scorso – dice la responsabile, Alice Zecca – ma il movimento è maggiore rispetto alle nostre aspettative. Si lavora meglio la mattina che non il pomeriggio». Anche in questo caso, gli acquisti fatti sotto il periodo pandemico, sono indirizzati verso un altro tipo di abbigliamento come «molte tute, felpe, pantaloni ginnici… perché attualmente si lavora da casa con lo smartworking e si fanno, sempre in casa, attività come possono essere il pilates o altro. Tutto quello che non è moda o Capodanno, si è fermato. Ciò – aggiunge – forse per il timore anche di dover rimanere chiusi in casa per qualche tempo ancora. Quest’anno, al Black Friday piace molto anche l’acquisto online. I prezzi sono ovviamente gli stessi che abbiamo in negozio – dice – e il cliente ne sta approfittando anche per avvantaggiarsi sul Natale tanto che spesso ci viene chiesta una confezione ad hoc». Black Friday ovviamente vale anche per i bimbi.

La commessa Stefania

«Le vendite stanno andando secondo le nostre aspettative – dice Stefania, del negozio Primigi -. Al contrario di quanto accadeva prima del Covid, diciamo che adesso la linea elegante ha lasciato spazio alla linea sportiva. Il bambino continua ad andare a scuola e a stare a casa, ma mancano le cerimonie perché sono tutte state rinviate. Si punta dunque più a questa tipologia di abbigliamento più comodo. Ovviamente non abbiamo gli incassi degli anni passati, ma indubbiamente il Black Friday porta un respiro».
Il periodo di vendite promozionali proseguirà per tutto il weekend con negozi che rimarranno aperti dunque anche di domenica e, molti, con orario continuato. Anche per domani, è prevista la gratuità della sosta sulle strisce blu.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X