facebook rss

Ubriaca, viola il coprifuoco
e finisce fuori strada con l’auto

MONTEMARCIANO - L'etilometro ha segnato un valore di cinque volte superiore al consentito. La donna tornava a casa dopo aver trascorso la serata da un'amica
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

E’ finita fuori strada mentre rientrava nella propria abitazione a Montemarciano. La donna, una 43enne del posto, era alla guida di una utilitaria ed è stata soccorsa ieri dai carabinieri della locale Stazione impegnati proprio nei controlli per il rispetto delle norme anti Covid. Nel ricostruire la dinamica dell’incidente, l’automobilista ha riferito di essere uscita di strada a causa di un’altra vettura che procedeva con gli abbaglianti. Come da prassi in caso di un incidente stradale, si è proceduto però anche con l’alcoltest che ha segnato un risultato positivo di 2,48 ovvero quasi cinque volte oltre il limite di legge che è di 0,5. La 43enne è stata quindi denunciata per guida in stato di ebbrezza e sanzionata di 400 euro per aver violato il coprifuoco che scatta alle 22. La scusa di essere stata a casa di un’amica per cena, non rientra infatti tra le motivazioni valide, permesse dal Dpcm. I controlli dei carabinieri della Compagnia di Senigallia si sono svolti anche nella giornata di venerdì durante i quali sono state identificate 80 persone e controllati 42 esercizi commerciali. Nell’occasione, a Trecastelli, un giovane è stato sanzionato perché uscito dal proprio comune per andare a trovare la fidanzata. Anche in questo caso, la motivazione non rientrava tra quelle previste nel Dpcm.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X