facebook rss

Matteo Greco scrive
una canzone per la Croce Gialla

ANCONA - Il cantautore dorico la dedica al 120esimo anniversario della fondazione della croce di pubblica assistenza avvenuta nell’ottobre del 1900
Print Friendly, PDF & Email

Un fotogramma del video

 

 

Una canzone per la Croce Gialla, che vuole essere anche un messaggio di Natale, per festeggiare il 120esimo anniversario della fondazione della croce di pubblica assistenza di Ancona avvenuta nell’ottobre del 1900. In tempi di Covid 19 qualsiasi tipo di evento è stato annullato ma nonostante ciò alcuni artisti non hanno esitato a mettere a disposizione il proprio talento per ricordare quanto gli anconetani siano legati alla Croce Gialla di Ancona. Tra questi artisti spicca il nome di Matteo Greco cantautore anconetano da sempre attento alle problematiche sociali e non solo, i suoi strumenti preferiti sono chitarra acustica e pianoforte, con cui compone tutti i suoi brani. Già noto recentemente per aver realizzato la canzone manifesto del coprifuoco “Un grido contro la paura” diventata virale nei social, ha appena realizzato il suo terzo album in uscita on line il 15 dicembre« E’ stata una sorpresa per me essere contattato dalla Croce Gialla per realizzare una canzone per i loro 120 anni e visto che mi hanno subito dato carta bianca, mi è sembrato giusto scriverla per fare gli auguri di Natale a tutta la popolazione e soprattutto a loro che ogni giorno sono al nostro servizio» Al link il video.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X