facebook rss

Cadavere al Passetto,
disposta l’autopsia

ANCONA - Verrà eseguito domani a Torrette l'accertamento autoptico sul corpo della donna di 51 anni trovato riverso sugli scogli tra la Grotta Azzurra e la Seggiola del Papa
Print Friendly, PDF & Email

Le operazioni di soccorso al Passetto

 

Si svolgerà domattina all’Istituto di Medicina Legale di Torrette l’autopsia sul corpo della 51enne trovata riversa sugli scogli del Passetto, tra la Grotta Azzurra e la Seggiola del Papa. Il cadavere è stato scorto ieri mattina da alcuni cittadini che si trovavano al Passetto. Stando a una prima ricognizione del medico legale, la morte sarebbe da incastonare tra le 24 e le 72 ore antecedenti al ritrovamento del corpo. Sulla 51enne, originaria dell’Emilia Romagna ma da tempo residente ad Ancona con il compagno, pendeva una denuncia di scomparsa risalente al 17 dicembre. Il convivente, tornato a casa, non aveva trovato la donna, lanciando l’allarme ai carabinieri. L’ipotesi è che la morte sia avvenuta per cause accidentali. Un incidente. La 51enne, che soffriva di alcuni disturbi psichici,  sarebbe caduta mentre passeggiava alle pendici del Cardeto oppure scivolata sugli scogli, finendo poi in acqua. Sul suo corpo sono state trovate ferite lacero-contuse e una lesione alla testa. 

Tragedia al Passetto: recuperato in mare il corpo di una donna Mancava da casa da quattro giorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X