facebook rss

Sopralluogo tecnico nelle grotte
di palazzo Campana

OSIMO - I funzionari dell'Istituto centrale del restauro di Roma dovranno stabilire se si potrà procedere con un progetto di restauro e valorizzazione. Il Comune vorrebbe riunire il percorso ipogeo con quello di Piazza Dante
Print Friendly, PDF & Email

Vittorio Sgarbi nelle grotte di Palazzo Campana

 

 

E’ in corso a Osimo il sopralluogodei tecnici dell’Istituto centrale del restauro di Roma alle grotte con bassorilievi scolpiti sulle parenti di Palazzo Campana. All’esito si potrà capire se si potrà procedere con un un progetto di restauro e valorizzazione. L’assessore Mauro Pellegrini ha già auspicato che lo realizzi l’Amministrazione comunale con l’intenzione di riunire in un unico percorso ipogeo cittadino le grotte di Piazza Dante con quelle di Palazzo Campana. «Il 2020, pur con le mille difficoltà legate al Covid, ha visto la formalizzazione di due tavoli tecnici tra Comune, Istituto Campana, Agenzia del Demanio, Segretariato regionale del Ministero dei Beni culturali per le Marche e Soprintendenza nell’ambito del procedimento amministrativo che dovrà condurre all’assegnazione in proprietà delle Grotte al Comune di Osimo all’esito dell’approvazione di un progetto di valorizzazione, nell’ambito del cd. “federalismo demaniale”» aveva spiegato l’assessore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X