facebook rss

La pandemia in provincia:
Ancona maglia nera,
due Comuni Covid free

REPORT - Stando ai dati aggiornati ad oggi, il capoluogo dorico presenta 588 casi di positività con 1.044 persone in quarantena. Seguono, per numeri di contagi, le città di Osimo e Jesi. A Castelfidardo, positivi raddoppiati nel giro di una settimana. Torrette sotto pressione: sfiorati i 100 ricoveri
Print Friendly, PDF & Email

La mappa della pandemia nella provincia dorica: ad Ancona 588 contagi, a Osimo 326, a Jesi 274. Questi i dati relativi all’emergenza sanitaria e facenti riferimento alla giornata odierna. Per quanto riguarda i contagi, la maglia nera è quella indossata dal capoluogo regionale. Ad oggi, al Servizio Sanità della regione, risultano 588 contagi e 1.044 persone in quarantena (ieri erano 1.103, stabile invece il numero dei positivi). Segue Osimo, con 326 persone positive e 618 in quarantena. A Jesi i contagi attuali sono 274 con 590 cittadini che seguono l’isolamento. In Valmusone preoccupa la situazione di Castelfidardo con 231 positivi e 661 in quarantena. Tra le maggiori città, Fabriano conta 172 contagi, Falconara 118, Senigallia 187, Loreto 124.  Due Comuni sono Covid free: si tratta di Poggio San Marcello e Belvedere Ostrense. Rispetto ad una settimana fa, i contagi sono aumentati in alcune delle maggiori città della provincia. Il 2 febbraio, per esempio, Ancona contava 539 positivi, Fabriano 156, Jesi 234, Osimo 303.  A Castelfidardo, una settimana fa, i positivi erano 120: in pratica i contagi sono quasi raddoppiati nell’arco di sette giorni. Trentaquattro contagi in più a Loreto rispetto al 2 febbraio. Sono diminuiti, invece, i contagi a Senigallia (-19) e Falconara (-12). Per quanto riguarda la situazione negli ospedali, a Torrette i ricoveri Covid sono a quota 98, tra reparti intensivi e non. All’Inrca, invece, sono ricoverati 41 pazienti, tutti in reparti non intensivi. Sotto pressione anche il Carlo Urbani di Jesi, dove il personale sanitario ha preso in carico 70 pazienti. Numeri inferiori per l’ospedale di Senigallia dove sono ricoverate 27 persone risultate positive al Covid. 

(fe.ser)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X