facebook rss

Cade con la bicicletta in un cantiere stradale:
59enne in eliambulanza a Torrette

GENGA - L'uomo, residente a Moie, nell'atto di affrontare una barriera artificiale che presentava un tratto scosceso, è scivolato procurandosi diversi traumi. La squadra della Stazione del Soccorso Alpino e Speleologico Marche di Ancona lo ha soccorso e consegnato alle cure del 118
Print Friendly, PDF & Email

I soccorritori prestano le prime cure al ciclista caduto  nelle vicinanze di un cantiere stradale nei pressi della Gola della Rossa a Frasassi

 

 

Cade con la mountain bike in prossimità di un cantiere stradale, presso la Gola della Rossa di Frasassi: portato in salvo da una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Marche – Cnsas. Un uomo di 59 anni, proveniente da Moie e diretto a Frasassi, si è trovato stamattina ad affrontare una barriera artificiale che presentava un tratto scosceso. Tentando di scenderlo a piedi, è purtroppo scivolato rovinando sul terreno sottostante e procurandosi diversi traumi. Riuscendo a mettersi in contatto con alcuni amici ciclisti, con i quali- secondo quanto riferito dal Soccorso Alpino –  avrebbe dovuto incontrasi di lì a breve, ha fatto in modo che potessero contattare per lui la centrale 118, che successivamente ha attivato Icaro 2 con base a Fabriano. La squadra della Stazione del Soccorso Alpino e Speleologico Marche di Ancona, è arrivata velocemente in supporto con un tecnico sanitario e 2 operatori che hanno aiutato il medico e il tecnico di elisoccorso ad imbarellare l’infortunato che successivamente è stato imbarcato e trasportato all’ospedale Torrette di Ancona. L’intervento si è concluso poco prima delle 11.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X