facebook rss

Tirreno-Adriatico 2021,
la presentazione
della ‘tappa dei muri’

CASTELFIDARDO - Martedì la video-conferenza per illustrare i contenuti tecnici e promozionali della quinta tappa che da Castellalto arriverà sotto la linea del traguardo di via Donizetti
Print Friendly, PDF & Email

La tappa della Tirreno-Adriatico 2021 di Castelfidardo

 

 

Si svolge martedì alle 19 la presentazione della quinta tappa della Tirreno-Adriatico che domenica 14 ha in Castelfidardo la sede di arrivo. Quello che parte da Castellalto (Teramo) e giunge sotto la linea del traguardo di via Donizetti, è uno dei percorsi più impegnativi e selettivi della prestigiosa “corsa dei due mari”: 205 km seguiti in diretta da Raisport, di cui più della metà all’interno del territorio comunale con passaggio nella Selva e circuito cittadino di 23 km da ripetersi quattro volte in un susseguirsi di strappa in salita. «I rappresentanti istituzionali del Comune, l’ex ciclista professionista Andrea Tonti, attuale titolare del Bike Division tour operator ufficiale della Tirreno Adriatico, e il giornalista Rai di origine fidardense Piergiorgio Severini, ne illustreranno i contenuti tecnici e promozionali durante la videoconferenza accessibile a tutti al link. – fa sapere una nota del Comune di Castelfidardo – Tra gli eventi collaterali annunciati compatibili con le condizioni di emergenza, l’anteprima streaming del documentario “Sui pedali del mantice”, in onda sabato 13 alle 19 sui canali social e you tube del Comune. Una produzione del Comune di Castelfidardo e del Premio Internazionale di Fisarmonica in collaborazione con “Il Pentagramma a pedali” che testimonia il viaggio eco-sostenibile in bicicletta del PIFAround da Castelfidardo a Klingenthal portando la musica, la cultura, il suono della fisarmonica e la voce di Giacomo Medici in giro per l’Europa».

Tirreno Adriatico e Giro d’Italia, Latini: «Marche vetrina del grande ciclismo»

La Tirreno Adriatico torna a Castelfidardo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X