facebook rss

Fugge ubriaca dal pronto soccorso:
rintracciata dai carabinieri

OSIMO - Nella tarda mattinata di oggi la donna vagava per Corso Mazzini quando i passanti, vedendola con il volto tumefatto e senza mascherina, hanno pensato che fosse stata aggredita ed hanno avvisato 118 e le forze dell'ordine
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

 

Fugge dal pronto soccorso dell’ospedale di Osimo dove era arrivata dopo aver alzato troppo il gomito. I carabinieri la ritrovano mentre vagava per Corso Mazzini e la riaccompagnano nella struttura sanitaria. La donna, una straniera dell’Est Europa, aveva il volto in parte tumefatto, era senza mascherina e aveva un incedere barcollante. Nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 12.30, lasciato il presidio Inrca-Osimo di via Leopardi dopo l’accettazione al triage,  non è passata inosservata agli occhi dei passanti del centro città che hanno subito richiesto l’intervento del 118 e delle forze dell’ordine, temendo che fosse stata aggredita. Sul posto è arrivata anche una pattuglia della Polizia locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X