facebook rss

Asso, Lara Gabbanelli
nuovo direttore amministrativo

OSIMO - L'avvocato, docente a contratto dell’Università di Macerata, è risultata prima nella selezione indetta dall'Azienda speciale del Comune che gestisce i servizi socio-educativi e culturali della città. Le congratulazioni del sindaco Simone Pugnaloni
Print Friendly, PDF & Email

Lara Gabbanelli a palazzo comunale con il sindaco Simone Pugnaloni (a destra)

 

 

Lara Gabbanelli è il nuovo direttore amministrativo della Asso, l’azienda speciale del Comune di Osimo che gestisce i servizi sociali, educativi e culturali. Avvocato di professione, specialista in diritto commerciale e del lavoro, 37 anni e di Castelfidardo, ha conseguito anche la specializzazione per le professioni legali presso la Scuola di specializzazione Sspl Macerata ed ora  è risultata prima nella selezione indetta dalla Asso. Ricopre da anni la docenza a contratto presso l’Università di Macerata in “Politiche attive nel sociale” e tale ruolo riveste un’importanza rilevante ai fini del compito a lei assegnato poiché la Asso è il braccio operativo del Comune proprio nei servizi sociali e permette al nuovo direttore amministrativo di essere sempre aggiornata sia per i suoi studenti che per la città. «A lei spetterà il compito di coordinare gli oltre 150 dipendenti dell’azienda speciale, conoscerli personalmente   uno ad uno, settore per settore, cercando di creare una squadra coesa alla quale affidare ruoli chiave nell’organizzazione dei diversi servizi resi alla collettività. – spiega il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni che stamattina ha incontrato a palazzo comunale la neo direttrice – Il direttore è colui che dirige e coordina bene se costruisce competenze e professionalità attorno a se e con le quali delinea strategia, la scelta finale certo sarà sempre la sua. Al direttore amministrativo il compito di disegnare una collaborazione con il Comune molto stretta e costante relativamente al controllo analogo, o meglio è doveroso intensificare il rapporto con l’Amministrazione per una fissazione certa degli obiettivi da raggiungere con risorse certe e centri di costo ben gestiti e monitorati almento trimestralmente».

Il sindaco ricorda che questa azione coordinata porterà la Asso «ad avere obiettivi e risorse certe sin dall’approvazione del bilancio di previsione dell’azienda speciale e del Comune, porterà l’Amministrazione comunale ad essere certa del compimento degli obiettivi prefissati. Non solo sociale, ma la Asso quale punto di riferimento nelle politiche  culturali e turistiche . Per fare di Osimo sempre più una città a vocazione culturale e turistica , la Asso dovrà coordinare con il Comune calendari e cronoprogrammi delle iniziative annuali cosi insieme potremo condividere i compiti di ciascuno, azienda speciale e Comune, al fine di veder tempestivamente realizzati gli obiettivi della Giunta. La Asso in questo momento abbisogna di un restyling nei ruoli e nelle competenze, ci vorrà del tempo, ma credo che  aver selezionato un avvocato quale direttore amminstrativo è stata la scelta migliore quanto  a determinazione, quanto  a mediazione se necessaria. Formuliamo all’avvocato Lara Gabbanelli i migliori auguri di buon lavoro con l’auspicio di iniziare quanto prima lo stretto rapporto che Asso deve avere con il Comune». C’è sgtata anche una parentesi di impegno politico nel passato recente di Lara Gabbanelli, consigliere comunale dal 2014 al 2016 nell’assemblea cittadina di  Castelfidardo con la lista civica ‘Noi Con Voi’. Nella tornata elettorale delle Comunali 2016 il legale ha corso sempre per il Consiglio comunale con la lista Lista ‘Castelfidardo Bene in Comune’.

In pensione Franco Natalucci: bando di selezione per assumere il nuovo direttore della Asso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X