facebook rss

Concorso in lesioni aggravate:
operaio in arresto

CASTELFIDARDO - Il 45enne sconterà dieci mesi di reclusione nel penitenziario di Montacuto dove è stato accompagnato dai carabinieri dopo l'ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bergamo
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Nella serata di venerdì scorso, 9 aprile, a Castelfidardo, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 45enne di nazionalità pakistana. L’uomo è stato accompagnato in carcere in ottemperanza ad un provvedimento di esecuzione per la carcerazione, emesso il 7 aprile dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bergamo. Nei confronti del 45enne è risultata eseguibile una sentenza di condanna del Tribunale ordinario di Bergamo, in relazione al reato di concorso in lesioni aggravate, commesso il 1 gennaio 2015, a Gavazzo. L’arrestato, operaio nel settore dell’edilizia, e trasferitosi con la famiglia da circa un anno nella Valmusone, rintracciato nelle vie di quel centro è stato associato al penitenziario di Ancona-Montacuto, per espiare la pena di dieci mesi di reclusione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X