facebook rss

Gli storici lampioni di piazza Diaz
torneranno al loro posto

ANCONA – Approvata ieri all'unanimità in Consiglio comunale la mozione della capogruppo della Lega Antonella Andreoli. Erano stati rinvenuti nel magazzino di AnconAmbiente
Print Friendly, PDF & Email

I lampioni smontati nella sede di AnconAmbiente

 

 

Gli storici lampioni di piazza Diaz torneranno al loro posto entro fine mese. Approvata ieri all’unanimità la mozione della capogruppo della Lega Antonella Andreoli sul restauro ed il riposizionamento dei pastorali storici della pubblica illuminazione. Il documento, che riporta la data del 30 novembre 2020, fa seguito ad una serie di sollecitazioni del Carroccio iniziate nel mese di settembre 2019, quando, la consigliera aveva presentato un’interrogazione urgente per sapere che fine avessero fatto «i famosi lampioni storici di Piazza Diaz, rimossi nell’ottobre 2018 per il restauro e successivo riposizionamento ma di fatto scomparsi senza altre ulteriori notizie». A rispondere era stato l’assessore alle Manutenzioni Stefano Foresi, facendo sapere che erano stati smontati e portati nel magazzino di AnconAmbiente nell’ottobre 2018. Il Presidente Gitto aveva riferiva che si sarebbe impegnato in prima persona ad integrare, eventualmente con fondi di AnconaAmbiente, i costi del restauro, promettendo che i lavori sarebbero stati completati entro primavera 2020. «A novembre 2020 pertanto – prosegue Andreoli –, stante la mancanza di notizie circa le promesse e gli impegni non mantenuti, la Lega, soprattutto al fine di evitare che la vicenda finisse nell’ennesimo dimenticatoio, ha presentato la mozione approvata all’unanimità. Auspichiamo che, come promesso dall’assessore Foresi, i pastorali storici restaurati tornino in città entro fine mese e vengano finalmente riposizionati nella sede originaria senza ulteriori indugi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X