facebook rss

Due giugno, cerimonia al Passetto
L’elenco dei nuovi
Cavalieri della Repubblica

ANCONA - Domani alle 10,30 al Monumento ai Caduti le celebrazioni per la Festa della nostra Repubblica. Sarà presente anche una delegazione di medici, infermieri e operatori sanitari
Print Friendly, PDF & Email

Festa del 2 giugno 2020

In occasione del settantacinquesimo anniversario della proclamazione della Repubblica, domani 2 giugno, si terrà la manifestazione celebrativa al monumento ai caduti del Passetto di Ancona alle 10,30. All’evento parteciperanno tutte le competenti istituzioni del territorio e la manifestazione, coordinata dalla prefettura di Ancona nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale, prevede la cerimonia dell’alzabandiera e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica. Sarà poi reso omaggio con le corone di alloro ai caduti da parte del prefetto Darco Pellos, del comandante delle scuole della Marina Militare, l’ammiraglio di squadra Enrico Credendino e dalla sindaca di Ancona Valeria Mancinelli. Oltre alle principali autorità e rappresentanti delle associazioni d’arma e combattentistiche e del volontariato di Protezione Civile sarà presente alla celebrazione anche una delegazione di medici infermieri e operatori sanitari che hanno svolto e stanno svolgendo con particolare a negazione e spirito di sacrificio il proprio servizio durante l’emergenza sanitaria. Al termine della cerimonia saranno consegnati 20 diplomi dell’onorificenza all’ordine del merito della Repubblica italiana e 4 medaglie d’onore ai familiari di cittadini italiani militari e civili deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto nel periodo bellico.

La dottoressa Di Furia

CAVALIERE AL MERITO DELLA REPUBBLICA

Paolo Antognini (Ancona), dirigente delle professioni sanitarie; Alfonsina Brunetti (Ostra Vetere), pensionata; Michela Caprio (Jesi), architetto dell’Area Vasta 3; Davide Costaggiu (Osimo), ufficiale di Marina; Giuseppe De Rosa (Ancona), consigliere delegato della sezione regionale di Controllo per le Marche; Lucia Di Furia (Polverigi), dirigente della regione Marche; Clemente Di Nuzzo (Ancona), vice prefetto vicario della Prefettura di Ancona; Fulvia Dini (Ancona), direttore tecnico dell’Azienda sanitaria Regione Marche; Giovanni Lo Barco (Ancona), sottoufficiale della Marina; Angelo Luongo (ancona), sottoufficiale della Marina; Sandro Marani (Ancona), agente di commercio; Roberta Pagetta (Ancona), funzionario della Regione Marche; Rocco Polimeno (Falconara), sottoufficiale della Marina; Giuseppe Renna (Ancona), ufficiale dei Carabinieri; Antonio Rignanese (Ancona), sottufficiale della Marina; Piernicola Antonio Silvis (Ancona), questore della Polizia di Stato in pensione; Andrea Tomassini (ancona), ufficiale di Marina; Gianni Turchetti (Ancona), comandante provinciale dei Vigili del Fuoco; Mariano Tusa (Ancona), comandante provinciale dei Vigili del Fuoco.

Clemente di Nuzzo

UFFICIALE DELLA REPUBBLICA

Umberto Mazzanti (Ancona), vigili del fuoco in pensione.

INSIGNITI DELLA MEDAGLIA D’ONORE

Luigi Briscolini (Castelleone di Suasa) militare, ritira il riconoscimento il nipote Giuseppe Galli; Giuseppe D’Oria (Castelfidardo), militare, ritira il riconoscimento il figlio Michele D’Oria; Orfeo Galli (Senigallia), militare, ritira il riconoscimento il figlio Moreno Galli; Egisto Monsù (Ancona), militare, ritira il premio il figlio Enzo Monsù.

 

VIABILITA
Al fine di consentire il regolare svolgimento della cerimonia del 2 giugno in zona Passetto, la Polizia Locale di Ancona ha emesso ordinanza con provvedimenti limitativi della circolazione per l’area.
 Quindi domani, 2 giugno, dalle  6 alle 12 divieto di sosta fermata veicolare in piazza IV Novembre su tutto il piazzale antistante il Monumento ai Caduti e nel tratto compreso fra via Baracca e Piazza IV novembre; dalle  6 alle 12 divieto di sosta e fermata nel tratto ascendente e discendente di Viale della Vittoria compresa fra Piazza IV Novembre via Baracca; dalle 6 alle ore 12 istituzione di divieto di sosta e fermata nel tratto di Piazza IV Novembre compreso tra via Trieste e via Thaon de Revel; dalle 6 alle 12 divieto di sosta e fermata esclusi veicoli dei partecipanti alla manifestazione nel tratto di via Trieste compreso tra via Santa Margherita e via Bainsizza lato destro direzione centro; dalle 6 alle 12 divieto di sosta e fermata su ambo i lati del tratto di via Bainsizza compreso fra Viale della Vittoria e viale Trieste interdizione della circolazione veicolare durante l’effettivo svolgimento della manifestazione con dirottamento su percorsi alternativi; dalle 9 fino al termine della manifestazione interdizione della circolazione sul lato retrostante il Monumento ai Caduti compreso fra Viale della Vittoria fino all’incrocio con il parcheggio cicli e motocicli; dalle 9 fino al termine della manifestazione segnale di preavviso di strada interrotta in via Baracca all’incrocio con Viale Vittoria via Toti dalle ore 9 fino al termine della manifestazione per tutti i veicoli provenienti da via Baracca obbligo di svolta a destra su Viale della Vittoria ad esclusione dei bus.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X