facebook rss

Mago Piras apre il cartellone
degli eventi estivi di Filottrano

SPETTACOLI – Il prestigi-attore di Foligno che ha conquistato pubblico e giuria della trasmissione tv “Tu sì que vales” domenica sera sarà sul palco di piazza Cavour. In programma anche la tappa di Miss Italia e il cinema all’aperto
Print Friendly, PDF & Email

Miss Italia Martina Sambucini ricevuta in comune dalla sindaca Lauretta Giulioni

 

A Filottrano sarà un’estate ricca di eventi grazie anche al cartellone allestito dalla Pro Loco in collaborazione con l’amministrazione comunale. La città della moda prova a ripartire dopo il lungo stop dovuto alla pandemia per far “assaggiare” ai propri concittadini e ai turisti presenti nella riviera un po’ di normalità, fa sapere in una nota il Comune di Filottrano. Si partirà domenica 20 giugno con lo spettacolo di Andrea Piras, il mago di Foligno che ha conquistato pubblico e giuria della trasmissione di canale 5 “Tu sì que vales” aggiudicandosi il primo premio. Lo spettacolo, con inizio alle 21, si terrà in piazza Cavour, davanti al palazzo del Comune, nel pieno rispetto delle disposizioni anti Covid. Ma le sorprese per i filottranesi non finiscono perché ieri mattina il sindaco Lauretta Giulioni, insieme agli assessori Carnevali e Accattoli e al presidente della Pro Loco Simone Morresi ha ricevuto in comune Miss Italia 2020 Martina Sambucini. A Filottrano il 24 luglio si terrà infatti una delle tappe previste per la selezione regionale di Miss Italia. La Pro Loco, che da anni gestisce il cine-teatro “Torquis” sfrutterà l’estate e la bella stagione per il “Cinema all’aperto” in programma, a partire dal 2 luglio, presso il cortile dell’oratorio di San Cristoforo. L’edizione di quest’anno sarà un omaggio al registra Sergio Leone e al compositore Ennio Morricone. Il 2 luglio verrà proiettato il film “Per un pugno di dollari”, il 9 “Il Buono, il brutto e il cattivo” e il 16 luglio “Per qualche dollaro in più”. La Pro Loco sta lavorando anche ad altre belle soprese che verranno comunicate nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X