facebook rss

Superstrada pedonale:
stavolta è un 70enne
che aveva litigato con la moglie

BELFORTE - Un uomo ha preso a piedi la 77 per errore, sono arrivati i carabinieri. La figlia è andata a prenderlo
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri-cc-archivio-arkiv-civitanova-FDM-6-650x434

 

A piedi in superstrada, un uomo di 70 anni dopo aver litigato con la moglie alle 5,45 di questa mattina è uscito di strada per andare a Civitanova. Lo ha fatto però prendendo a piedi la superstrada, diretto a Tolentino da dove poi intendeva prendere un mezzo pubblico. L’uomo è stato fermato allo svincolo di Belforte dove sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Tolentino. L’uomo è stato poi raggiunto dalla figlia. In realtà il 51enne non voleva prendere la superstrada a piedi ma si era sbagliato. Ieri mattina invece un altro caso era avvenuto tra Corridonia e Morrovalle, in quel caso l’uomo aveva in mente un tragitto ben più lungo: aveva detto di voler andare in Inghilterra. Il 16 giugno invece era stato fermato un uomo, a Civitanova, che era entrato in superstrada con un carrellino.

(redazione CM)

Un altro uomo a piedi in superstrada, intercettato dalla polizia: «Volevo andare in Inghilterra»

In superstrada a piedi trascinando un carrello: bloccato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X