facebook rss

Inaugurata la mostra dedicata
al tenore Franco Corelli

ANCONA - Sarà visitabile al Museo Omero fino al primo novembre
Print Friendly, PDF & Email

La presentazione della mostra

 

Inaugurata ieri la mostra “Franco Corelli. La voce, l’artista, il mito”, che sarà al Museo Omero di Ancona fino al primo novembre. L’incontro inaugurale si è svolto all’interno della Corte delle Mole. Aldo Grassini, presidente del Museo, ha ricordato come Corelli «ha vissuto Ancona in tutti i suoi luoghi, prima di spiccare il volo per un cielo più ampio». Il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli ha sottolineato come Franco Corelli sia contemporaneamente «un bene dell’umanità riconosciuto nel mondo e allo stesso tempo un pezzo fortissimo dell’identità della comunità anconetana». Il metodo scelto dal Comune di Ancona per celebrare il centenario dalla nascita di Corelli afferma l’assessore alla cultura Paolo Marasca «è stato quello di celebrarlo come Comune, ma anche come città. La celebrazione è ampiamente partecipata e durerà due settimane, con eventi che fanno da cornice alla stagione lirica che sta per iniziare». La mostra, realizzata con il personale impegno di Roberto Ricci, Fabio Pugnaloni, Elisabetta Seu, Francersco Lozzi, Giulia Marini e Antonio Luccarini, è promossa e organizzata dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona in collaborazione con l’Associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” Ancona, Comune di Ancona – La Mole Ancona, Associazione Le Cento Città”, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ODV-ONLUS, Servizio Civile Marche – Garanzia Giovani.

Ingresso: gratuito. Prenotazione e green pass obbligatori.
Tel. e whatsapp: 335 56 96 985, e-mail: didattica@museoomero.it web wwwmuseoomero.it

Orario. Agosto: da martedì a domenica 17- 20; domenica anche 10 – 13. Settembre – novembre: da martedì a domenica 16 – 19 domenica e festivi anche 10 – 13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X