facebook rss

Mauro Guenci vince
la Roller Marathon Dijon

PATTINAGGIO - Il campione del Team Roller Senigallia ha conquistato il titolo nella gara di Coppa del Mondo svoltasi a Digione in Francia
Print Friendly, PDF & Email

Mauro Guenci alza la coppa

 

Sensazionale nuova vittoria per Mauro Guenci, atleta del Team Roller Senigallia, in chiusura di stagione alla Roller Marathon di Dijon in Francia, gara di Coppa del Mondo. Il circuito particolarmente tecnico e veloce, ricavato nella suggestiva regione della Borgogna, ha visto la presenza di oltre 500 atleti delle diverse categorie, molti dei quali, di caratura mondiale.«Non poteva mancare quindi, la presenza del nostro campione mondiale cittadino, Mauro Guenci. – sottolinea l’associazione sportiva di Senigallia – La partenza da subito ad alta velocità dei diversi Team Internazionali, faceva da capofila di una lunga scia di pattinatori. Già dai primi chilometri, gli attacchi si susseguivano continuamente, volti a fare selezione. Mentre il nutrito gruppo si assottigliava, l’allungo imponente del francese, non sorprende il nostro Mauro che prontamente si incarica dell’inseguimento, in un tratto un po’ contorto di curve a destra, sinistra e tratti di falsopiano. Una volta raggiunto il fuggitivo, Mauro continua con un buon passo propulsivo che gli permette di guadagnare terreno. A quel punto in cima allo strappo, decide di continuare per provare ad andarsene da solo, forzando ancora l’andatura».

Il gruppo dove erano presenti anche i suoi avversari, non ha reagito al contrattacco di Mauro Guenci, consentendogli di ottenere un ulteriore margine di vantaggio. Ha poi continuato a buon ritmo, guadagnando ancora per giungere solo al traguardo con ampio margine di distacco dai suoi competitor. «I francesi – commenta il campione Mauro Guenci – in particolar modo, sono molto forti, tenaci ed impostano una gara sempre ad alte velocità con bruschi cambi di ritmo che mettono in difficoltà e fanno selezione. Quando in cima alla salita ho visto che avevo un buon margine, ho voluto provare ad andarmene da solo, nonostante la distanza dall’arrivo, ho stretto i denti e ce l’ho fatta. Sono molto soddisfatto di questo nuovo successo anche perché non avevo mai partecipato a questa importante e bella maratona internazionale di Digione. Questo nuovo risultato mi darà la giusta motivazione e carica per preparare al meglio la nuova stagione 2022». Orgoglio per tutto il Team Roller Senigallia che si congratula con lui:«Un’ l’intramontabile’ che continua a mietere successi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X