facebook rss

Follia in piena notte a piazza Diaz:
lancio di oggetti dalla finestra
distrutte 2 auto, ferita una poliziotta

ANCONA - Intorno alle 2 le Volanti sono intervenute in via Cesare Battisti per le segnalazioni dei residenti svegliati dalle urla provenienti da un palazzo e dal rumore degli oggetti che si spaccavano al suolo. Sul posto anche il 118 e la Croce Rossa
Print Friendly, PDF & Email

Una delle auto danneggiate dagli oggetti lanciati dalla finestra

Sono stati momenti concitati quelli vissuti questa notte in piazza Diaz.
Intorno alle 2, una donna ha iniziato all’improvviso a lanciare oggetti dalla finestra, da uno degli ultimi piani dell’edificio in cui vive.
Pentole, sedie, vestiti, ceste e tutto quello che trovava, anche di pesante, sono finiti in mezzo a via Cesare Battisti e pure in piazza Diaz.
Colpite anche due auto parcheggiate lungo le due corsie laterali di via Battisti: una Bmw Serie 3 e una Lancia Y. Gli oggetti e le suppellettili lanciate di sotto, hanno spaccato i lunotti posteriori delle due vetture e danneggiato la carrozzeria in più punti, soprattutto il tettuccio.
Le urla della donna e il rumore degli oggetti che piovevano spaccandosi poi in strada, hanno allarmato i residenti svegliatisi di soprassalto, che subito hanno chiamato il 112.
Sul luogo sono intervenute due Volanti della polizia.

Una delle auto danneggiate dagli oggetti lanciati dalla finestra

Gli agenti della questura hanno subito individuato l’appartamento dal quale continuava a volare ogni tipo di cosa.
Successivamente, i poliziotti sono riusciti ad entrare nell’abitazione della donna trovandosi però di fronte a due cani che, nel trambusto, erano ovviamente agitati e inevitabilmente aggressivi. Con non poca fatica si è riusciti a chiudere in una stanza i due animali mentre i poliziotti della seconda pattuglia cercavano di avvicinare la donna che continuava a urlare e che si è scagliata contro un’agente, ferendola.

Data la particolarità dell’intervento, è stato richiesto anche il supporto di Ancona Soccorso. Sul luogo sono giunte a sirene spiegate l’automedica del 118 e un’ambulanza della Croce Rossa.
La donna è stata successivamente bloccata in maniera tale da non poter fare male né a se stessa né ai poliziotti intervenuti. Sottoposta a un trattamento sanitario obbligatorio, è stata caricata in ambulanza e trasportata al pronto soccorso di Torrette per poi essere ricoverata.
Sottoposta alle cure mediche anche l’agente rimasta ferita nella colluttazione.
Questa mattina gli oggetti si trovavano ancora in strada e a notarli sono stati molti anconetani che hanno pensato anche che si potesse trattare di un raid vandalico avvenuto nella notte. Successivamente gli operatori di Anconambiente hanno ripulito la zona.

Una delle auto danneggiate dagli oggetti lanciati dalla finestra

 

Una sedia, lanciata dalla finestra, arrivata fino a piazza Diaz

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X