facebook rss

«Il piazzale della scuola è una piscina»
(Foto)

ANCONA - I bambini della primaria Ungaretti di Candia si trovano a dover camminare nelle grosse pozze che si formano all'esterno oltre «ad essere schizzati dalle auto che procedono comunque piano. E' una situazione che dura da 7 anni». La segnalazione delle mamme
Print Friendly, PDF & Email

Bimbi all’uscita della scuola primaria Ungaretti a Candia

«Quando piove, il piazzale della scuola diventa una sorta di piscina e non si sa dove mettere i piedi se non nelle pozze d’acqua».
A segnalare la situazione sono alcune mamme che hanno i propri figli alla scuola primaria ‘Ungaretti’ di Candia.
«Il problema – spiegano – si verifica all’entrata e all’uscita quando i bimbi si trovano costretti a passare per il piazzale, che poi è il parcheggio del campo sportivo di Candia, e questo è allagato per la pioggia. Abbiamo fatto presente la situazione alla preside – proseguono – che è anche venuta sul posto per verificare questo disagio. Trascorsi quasi 2 mesi senza aver ricevuto alcun aggiornamento al riguardo, siamo stanchi di questa situazione che sembra essere ingestibile. Come mamme – proseguono – abbiamo chiamato in Comune ma ci è stato risposto che non hanno segnalazioni su quanto descritto. Il piazzale della scuola – proseguono – è tutto asfaltato ma l’acqua evidentemente non scorre ma ristagna anche per i giorni successivi. Da aggiungere poi che, ovviamente, si riempie di auto quando i bimbi devono tornare a casa e anche se ripartono a velocità bassa, inevitabilmente schizzano e lavano chi si trova intorno».
Nel frattempo si è tenuto anche un incontro con la preside che ha contattato l’assessore alla Sicurezza, Stefano Foresi «con la speranza che si possa trovare un rimedio definitivo. Da aggiungere poi – concludono – che 4 anni fa la scuola ha fatto la richiesta per una tettoia in modo tale da non far stare gli scolari sotto l’acqua. Tettoia che però non è stata ancora installata. La situazione del piazzale dura invece ormai da 7 anni».
Una situazione simile era stata anche denunciata dai genitori di un’altra scuola: la ‘Mercantini’ di Falconara.

 

Nonni e genitori in mezzo al pantano attendendo i bimbi all’uscita di scuola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X