facebook rss

Sicurezza, animazione e luminarie:
il Natale della Galleria Dorica

ANCONA – I commercianti della centrale location si sono uniti per finanziare l’ingaggio di un agente di vigilanza privato della Vedetta 2 Mondialpol, partner tecnico della Cna dorica nel progetto “Città Sicura”
Print Friendly, PDF & Email

La presentazione delle iniziative di Natale Cna

Un nuovo percorso per rilanciare uno dei luoghi più caratteristici della città. Questa mattina sono state presentate le iniziative natalizie – coordinate dalla Cna di Ancona – declinate sulla Galleria Dorica, che avrà un ruolo di primo piano nelle festività. I commercianti dell’iconica location si sono uniti per finanziare l’ingaggio di un agente di vigilanza privato della Vedetta 2 Mondialpol, partner tecnico della CNA dorica nel progetto “Città Sicura”. Un’iniziativa che garantirà, nei venerdì e sabato delle festività, la sicurezza all’interno della Galleria dalle 15 alle 21: una risposta ai piccoli fenomeni di teppismo che si sono verificati in questi mesi in città. Questo sistema di vigilanza sarà adottato in via sperimentale per questo Natale 2021, per poi valutare se replicarlo anche nei prossimi anni. Altro importante tassello delle iniziative natalizie in Galleria saranno le luminarie e l’animazione: il comune di Ancona ha contribuito all’animazione con il clown “Trappola”, che si esibirà il sabato nel percorso Galleria Dorica – Mercato delle Erbe – via degli Orefici. «La Galleria è e deve tornare ad essere il cuore del centro cittadino» ha sottolineato l’assessore Stefano Foresi, ringraziando il questore Cesare Capocasa, presente alla conferenza, per il nuovo slancio dato al progetto di vigilanza locale. «In questa sperimentazione che mettiamo in campo nella Galleria Dorica, la Cna di Ancona è stata il collante di tante tessere in un mosaico fatto di sicurezza e animazione – il commento del segretario Andrea Cantori –. Una sinergia pubblico-privato è alla base di questo esperimento che speriamo possa continuare tutto l’anno. Con questa iniziativa abbiamo dimostrato che insieme possiamo riuscire a rendere più sicure le nostre città». Parla di un «segno di incoraggiamento e vicinanza» Cristina Notarangelo, rappresentante dei commercianti della Galleria: «tutti i colleghi commercianti hanno risposto molto positivamente a questa proposta di rilanciare l’immagine della Galleria e, per farlo, siamo partiti dalla sicurezza. Si tratta di un percorso che si avvia ora ed avrà una sua programmazione per tutto il 2022, attraverso nuove iniziative».

BiAnconatale a prova di Covid: niente eventi e steward per i controlli «Invitiamo al buon senso»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X