facebook rss

Giocatori violenti in campo:
Daspo di un anno ciascuno

ANCONA - Il provvedimento è stato firmato dal questore dorico Cesare Capocasa a seguito degli episodi avvenuti durante le partite giocate a Vallemiano e Camerano
Print Friendly, PDF & Email

L’ambulanza in campo a Vallemiano (Archivio)

Sono 2 i Daspo firmati dal questore dorico, Cesare Capocasa, nel quadro attività diretta infrenare fenomeni di violenza in occasione di manifestazioni sportive.
Il primo, della durata di 1 anno, riguarda un giocatore anconetano perché, durante l’incontro di calcio valevole per il campionato regionale di 2° Categoria girone “C”, disputatosi il 6 novembre al campo sportivo comunale di Vallemiano, a gioco fermo, dopo aver raggiunto l’area tecnica avversaria, aveva colpito con un calcio all’addome l’allenatore della squadra avversaria.
Il secondo Daspo è per un brasiliano, residente a Camerano. Anche questo della durata di 1 anno, al termine dell’incontro di calcio valevole per il campionato regionale di 2° Categoria girone “C” giocata sempre il 6 novembre al campo sportivo comunale “Bernacchia” di Camerano, aveva rincorso un dirigente della squadra avversaria e, dopo averlo raggiunto, lo colpì con tre pugni.

Calcio all’allenatore avversario: squalificato fino al 31 marzo 2024

Follia in campo: giocatore del Piano aggredisce il mister avversario

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X