facebook rss

Gang in azione in centro:
donna sorpresa alle spalle
e scippata del cellulare

ANCONA - Il furto si è consumato ieri pomeriggio in piazza Pertini. Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia. Le ricerche sono state fatte anche a piedi nella zona tra piazza Stamira e via Montebello ma dei ragazzini nessuna traccia. Le Volanti hanno avviato le indagini. Utili potrebbero essere i filmati ripresi dal sistema di videosorveglianza della zona
Print Friendly, PDF & Email

La polizia impegnata in controlli (Archivio)

Stava parlando al telefono quando un gruppetto di ragazzini l’ha sorpresa alle spalle, strappandole lo smartphone dalla mano per poi scappare con il cellulare.
La donna, che in quel momento si trovava a piedi in piazza Pertini, ha cercato di rincorrerli gridando ripetutamente «Aiuto!» e richiamando l’attenzione di altri passanti.
Baby gang ancora in azione in Centro, questa volta nella serata di martedì intorno alle 20.
La donna era al telefono ed è stata presa alle spalle dal gruppetto di giovani che si è poi dileguato, sparpagliandosi. Subito ha iniziato a seguirli per poi, però, perderli poco dopo.
Nel frattempo qualcuno ha chiamato il 112 e sul posto sono intervenute le Volanti della polizia.
Tante le persone che hanno notato le pattuglie con i lampeggianti accesi, girare per la zona. Alcuni poliziotti hanno avviato le ricerche anche a piedi, chiedendo ai passanti se avessero visto sia la donna che qualcuno correre.
Successivamente la derubata è stata rintracciata e ascoltata. Dei ragazzini invece, purtroppo, nessuna traccia.
Il furto è avvenuto in un lampo al punto che la donna non ha saputo fornire delle descrizioni utili alle indagini.
A servire potranno però essere i filmati ripresi dalle varie telecamere che puntano proprio nella zona di piazza Pertini e che verranno analizzati dalla polizia.
Il gruppetto di ragazzini, che non si sa con esattezza quanti fossero, sembra sia arrivato dalla zona di piazza Stamira quando ha scelto probabilmente in maniera casuale la propria vittima.
Le ricerche si sono svolte lungo tutta piazza Pertini, via San Martino e la parallela via Montebello.
Probabilmente i ragazzini si sono appunto sparpagliati per poi ritrovarsi successivamente in un’altra zona.
Un’azione, un furto, che sembrerebbe essere stato messo a segno più che altro dal fatto di essere in branco. Il telefono rubato, in quel momento era coperto dalla mano tenuta all’orecchio e difficile dunque capire se si trattasse di un oggetto di ultima generazione o meno.

(al. big.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X