facebook rss

In meno di un mese contagi
quadruplicati ad Ancona
Ricoveri: aumento continuo ma lento

REPORT - Nella prima settimana di novembre, il capoluogo dorico contava poco più di 100 positivi: ora sono 462. Male anche Senigallia, con 320 cittadini alle prese con il virus. Sono quattro le città Covid free, tutte della Vallesina. Nonostante la quarta ondata, reggono ancora gli ospedali della nostra provincia: Torrette ha 31 pazienti. Un anno fa erano 86
Print Friendly, PDF & Email

 

Contagi in aumento in quasi tutte le città della nostra provincia. Quattro comuni sono ancora Covid free. Ospedalizzazioni: ricoveri in graduale, ma lento aumento, soprattutto se paragonate al contesto di un anno fa. E’, in estrema sintesi, il quadro sulla situazione pandemica sul territorio dell’Anconetano. Partendo proprio dal capoluogo, balza all’occhio un aumento considerevole dei casi. Il 10 novembre (ultimo report di Cronache Ancona), i contagi erano 106: oggi (stando ai dati rilasciati dalla Regione) sono 462. Male anche Senigallia, con attualmente 320 cittadini alle prese con il Covid. Tre settimane fa, i casi erano 110. C’è poi, in ordine decrescente di casi, Loreto con 134 positivi. Il 10 novembre erano 70. Seguono Jesi con 120 casi (erano 89) e Osimo con 92 (erano 81). A Falconara i contagi attuali sono 87 (erano 35), a Castelfidardo 58 (+24), a Fabriano 27 (+5), a Montemarciano 33 (+3). Sono attualmente quattro i Comuni Covid free: Cerreto d’Esi, Montecarotto, Morro d’Alba e San Paolo di Jesi. 

Il piazzale del pronto soccorso di Torrette

Passando al fronte ospedaliero, rispetto a tre settimane fa si può notare un incremento dei ricoveri, ma lento. A Torrette, attualmente, sono ricoverati 31 pazienti: 5 in terapia intensiva e 26 a malattie infettive. Il 10 novembre i degenti erano 24, di cui 5 in terapia intensiva. All’Inrca i ricoverati non intensivi sono 2, mentre nell’area Covid dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi sono 8. In totale, nella nostra provincia i pazienti ospedalizzati sono 44. Un numero non critico se rapportato alla situazione pandemica di un anno fa, quando – prendendo in considerazione il bollettino del servizio sanità del 5 dicembre del 2020 – i ricoveri negli ospedali della provincia erano 206. Nello specifico, Torrette un anno fa stava gestendo 86 pazienti, di cui 19 in terapia intensiva e 17 in sub intensiva. In sostanza, la pressione era il triplo di quella odierna. Sul fronte regionale, un anno fa i ricoveri avevano toccato quota 590, oggi sono 126. 

(fe.ser)

Covid, in provincia 29 ricoveri Un anno fa erano 242

Ancona torna sopra i 100 positivi, male Senigallia e la Val Musone Otto Comuni Covid free



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X