facebook rss

Aria pulita a scuola e in Comune:
acquistati 26 depuratori

SENIGALLIA - L'Amministrazione comunale ha investito 40.000 euro dei fondi destinati a contrastare la diffusione del Covid-19 per dotare delle apparechiature i Nido, le scuole per l’infanzia e alcune sale municipali
Print Friendly, PDF & Email

Senigallia, il palazzo del Comune

 

 

Il Comune di Senigallia, utilizzando una parte dei fondi destinati a contrastare la diffusione del Covid-19, pari ad 40.000 euro, ha recentemente acquistato 26 dispositivi di depurazione dell’aria da collocare all’interno degli asili nido, delle scuole per l’infanzia e in alcuni locali comunali. «I dispositivi sono in grado di ridurre quasi totalmente le particelle infette che si trovano nell’aria (droplet, muffe, batteri, visus ed altri microrganismi patogeni presenti nel pulviscolo atmosferico) in quanto sono dotati di filtri Hepa in grado di intercettare il 99,97 % delle particelle in sospensione con un diametro fino a 0,1 micron, garantendo così la salubrità degli ambienti. – ricorda una nota del Comune di Senigallia – Pertanto, la loro acquisizione non solo rappresenta un utile strumento immediato di contrasto al Covid 19 in ambienti sensibili come le scuole, ma risulterà utile anche in futuro per contrastare il diffondersi dei virus influenzali».

Le scuole che verranno dotate di tali dispositivi sono gli asili nido Cannella, Prato Verde, Mimose c/o Rodari, Nuvole Cesanella, Cavalluccio Marino Marzocca; le scuole per l’infanzia Girotondo Cesanella, Aquilone, Vivere Verde, Roncitelli, Giardino del Sole, San Gaudenzio, Collodi, Arcobaleno, S. Angelo, De Amicis Marzocca ed i plessi che comprendono scuole per l’infanzia: Cesano, Scapezzano, Pascoli, Vallone. I dispositivi saranno inoltre installati in alcuni locali comunali quali la sala Urbanistica, la sala Polivalente, la sala Coc, la sala Giunta e la sala del Consiglio comunale. «Alla riapertura delle scuole i suddetti dispositivi saranno consegnati ad ogni singolo plesso» conclude il comunicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X