facebook rss

«In via della Loggia
deve essere istituita la Ztl»

ANCONA - Le richieste dell'associazione Italia Nostra per la nuova viabilità della strada
Print Friendly, PDF & Email

Via della Loggia

 

Via della Loggia, da piazza della Repubblica alla portella ed alla chiesa di S. Maria della Piazza, deve essere trasformata in zona a traffico limitato, consentito solo ai mezzi di trasporto pubblico e dei servizi. E’ questa l’dea di Italia Nostra per la nuova viabilità della strada, completata da poco e, ad oggi, solo pedonabile.
«L’ampliamento della ZTL di piazza del Papa alle vie adiacenti – scrive Italia Nostra in una nota – che la nostra sezione richiede almeno dal 2010, contribuirebbe alla valorizzazione di via della Loggia e dei palazzi che vi si affacciano. Il percorso alternativo utilizzato in questi mesi di chiusura di via della Loggia ha retto l’urto del traffico locale e si è dimostrato adeguato. Invece la scelta della Giunta Comunale di istituire un senso unico alternato tramite semafori, comporterà il crearsi di code ed un aumento dell’inquinamento atmosferico, cioè il contrario di quel che dovrebbe essere fatto visti i centinaia di morti in più dovuti all’inquinamento atmosferico (Studio PIA).
Anche tale scelta avviene, come al solito, senza alcun coinvolgimento dei cittadini».

Via della Loggia: nuove regole per traffico e sosta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X