facebook rss

Chi ruba, chi si ubriaca in stazione:
foglio di via e Daspo

ANCONA - Uno aveva rubato nel mini market dello scalo, un altro aveva alzato il gomito
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Daspo e foglio di via emesso dal questore nei confronti di un romeno di 36 anni e di un 40enne pesarese. Il primo, residente fuori regione, è stato denunciato  in quanto ritenuto responsabile di furto aggravato ai danni del mini-market situato all’interno della stazione.
L’uomo, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, la persona, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, si era già reso responsabile nei mesi scorsi di un episodio del tutto analogo di furto, ai danni del bar e dell’edicola, sempre all’interno dello scalo ferroviario.
Per questo motivo il questore di Ancona, valutata la personalità del soggetto, la sua tendenza a delinquere e soprattutto a vivere con i proventi delle attività delittuose ha emesso nei riguardi del nominato il foglio di via obbligatorio dal capoluogo dorico con divieto di farvi ritorno per due anni.
Nei riguardi invece del 40enne pesarese, il questore ha disposto il divieto di accesso all’interno dello scalo ferroviario di Ancona, in quanto colto ripetutamente in stato di ebbrezza manifesta all’interno della biglietteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X