facebook rss

Vede il furgone che sbanda
e cerca di mettersi in salvo:
investito un 36enne

ANCONA - L'uomo ha provato a risalire sul proprio mezzo in tutta fretta. Sul posto la Croce Rossa, vigili del fuoco e forze dell'ordine
Print Friendly, PDF & Email

Un’ambulanza della Croce Rossa (Archivio)

Si trovava vicino al proprio furgone utilizzato per effettuare delle consegne quando ha notato un altro camioncino sopraggiungere, diretto verso di lui.
Paura intorno alle 7 lungo via Scandali.
L’uomo, un 36enne, nel vedere il mezzo avvicinarsi sempre di più, ha cercato di mettersi in salvo risalendo in fretta e furia sul proprio veicolo quando però l’impatto stava ormai avvenendo.
Nello scontro tra i due mezzi, il 36enne è rimasto ferito ad una gamba.
Chiamato il Nue 112, sul posto sono intervenuti la Croce Rossa, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.
Il personale medico e sanitario ha trattato il ferito sul posto per poi trasportarlo con un codice giallo al pronto soccorso di Torrette. Fortunatamente le sue condizioni non sono giudicate gravi.
E’ invece rimasto illeso il 50enne alla guida dell’altro mezzo rimasto coinvolto dopo aver sbandato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X