facebook rss

Schianto tra due auto:
cinque feriti, interviene Icaro

FILOTTRANO - L'incidente all'altezza dell'incrocio tra via Imbrecciata e via Fiumicello. Sul posto l’ambulanza della Potes, l’automedica di Jesi, la Croce Verde di Jesi, i vigili del fuoco di Osimo e la polizia locale
Print Friendly, PDF & Email

Il pauroso schianto a Filottrano

Pauroso incidente, ancora una volta, all’altezza dell’incrocio tra via Imbrecciata e via Fiumicello.
E’ successo nel pomeriggio, intorno alle 15.45, quando due vetture si sono scontrate per cause in corso di accertamento da parte degli agenti della polizia locale, intervenuti sul posto per effettuare i rilievi di rito.
Lo schianto, stando a una prima ricostruzione della dinamica, sarebbe avvenuto frontalmente.
A seguito dell’impatto tra i due mezzi, entrambe le vetture sono finite sul campo che costeggia la carreggiata, ribaltandosi e risultando poi un ammasso di lamiere.
Stando alle prime informazioni, su una delle due vetture viaggiavano una coppia con due ragazzini mentre, sull’altra, un giovane.
Tutte e 5 le persone sono rimaste ferite.
Allertato il Nue 112, sul posto sono intervenute a sirene spiegate l’ambulanza della Potes di Filottrano, l’automedica di Jesi, la Croce Verde di Jesi, i vigili del fuoco di Osimo e la polizia locale.
I pompieri, insieme al personale sanitario, hanno provveduto ad estrarre dalle lamiere delle due auto, i cinque occupanti. Successivamente si è però reso necessario anche l’intervento di Icaro, alzatosi in volo da Torrette e atterrato sul campo a Filottrano.
Due feriti sono stati trasportati in ambulanza a Torrette, uno in elicottero sempre al nosocomio regionale e altri due al pronto soccorso dell’ospedale di Jesi.
Nessuno, fortunatamente, è in condizioni gravi.
Non appena diffusasi la notizia, non è mancata però la polemica riguardante i troppi incidenti che si verificano, purtroppo con frequenza e quasi sempre con la medesima dinamica, proprio lungo quel tratto di strada.

Le auto rimaste coinvolte nello schianto

Le auto rimaste coinvolte nello schianto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X