facebook rss

Maltrattamenti e violenza domestica:
Ammonimento per un 35enne

ANCONA - Il provvedimento è stato firmato dal questore Cesare Capocasa su istruttoria della Divisione Anticrimine
Print Friendly, PDF & Email

Il questore ha notificato il provvedimento dell’Ammonimento (Archivio)

Un Ammonimento per maltrattamenti, firmato dal questore Cesare Capocasa su istruttoria della Divisione Anticrimine, è stato notificato dalla polizia a un nigeriano 35enne resosi responsabile di maltrattamenti e violenza domestica nei confronti della compagna.
Il provvedimento si è reso necessario poiché l’uomo, già pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, ha messo in atto una serie di condotte, ripetute e prolungate nel tempo, di violenza fisica e psicologica nei confronti della donna.
Al termine dell’attività d’indagine è stato quindi emesso l’Ammonimento, provvedimento che costituisce un efficace deterrente volto a contrastare il fenomeno dei maltrattamenti, per evitare che degeneri in condotte aggressive di qualsiasi tipo.
«’Esserci Sempre’ – ha commentato Capocasa – è anche rispondere in maniera efficace alle istanze rivolte alle forze dell’ordine, come nel caso dei maltrattamenti o della violenza domestica, affinché ciascuna donna possa avere il diritto di essere libera e di sentirsi se stessa senza condizionamenti o limitazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X