facebook rss

Nudisti in spiaggia all’ex Babaloo,
si rivestono ma non evitano la multa

POTENZA PICENA - Due persone, una dell'anconetano e una del maceratese, sorprese dagli agenti della polizia municipale: sanzione da 180 euro
Print Friendly, PDF & Email

mare-spiaggia-civitanova-2-325x217

(foto d’archivio)

Polizia municipale al lavoro, in questo periodo di grande affluenza, sul litorale di Porto Potenza. Nei giorni scorsi, gli agenti del comando, guidato dalla dottoressa Anna Mercuri, nell’ambito dei costanti controlli contro l’abusivismo commerciale, hanno sequestrato alcuni oggetti, che venivano venduti sulla spiaggia, realizzati con materiali non certificati e dunque potenzialmente dannosi.

Altra operazione ha riguardato i nudisti, in prossimità dell’ex Babaloo: proprio qui gli agenti, alcuni dei quali in borghese, hanno multato due persone, una dell’anconetano e una del maceratese, dopo le segnalazioni pervenute dagli ospiti di un affittacamere della zona, che già nei giorni scorsi avevano invitato alcuni bagnanti a coprirsi. Alla vista dei vigili, i due nudisti si sono immediatamente rivestiti, senza però poter evitare la sanzione di 180 euro prevista dall’ordinanza sindacale che vieta la pratica del nudismo sulle spiagge che insistono nel territorio del Comune di Potenza Picena. Le zone in questione sono solitamente frequentate da famiglie con bambini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X