facebook rss

Doppio Mav tassa rifiuti Camerano:
«E’ un disguido informatico»

CAMERANO - A renderlo noto è l'amministrazione comunale che invita «i cittadini a far girare la notizia»
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Camerano (Archivio)

Per disguidi informatici con la banca operante nel settore, «la Rieco ha inviato un secondo Mav intestato a Andreani, da pagare per la tassa sui rifiuti».
A renderlo noto è l’amministrazione comunale di Camerano. «Ricordiamo che Rieco – prosegue – è la società di servizi integrati per l’ambiente volti a garantire metodologie di differenziazione e conferimento dei rifiuti. Si invitano i cittadini a far girare la notizia in modo tale che possa arrivare a tutti. Il Mav da pagare è, come di consueto – specifica -, uno solo intestato a Rieco. La banca provvederà ad inviare a tutti gli utenti una lettera di scuse dove chiarirà che sarà valido qualsiasi pagamento effettuato con uno dei due avvisi arrivati e, in caso di pagamento doppio – conclude -, provvederanno subito al rimborso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X