facebook rss

Ferragosto, visita Dap
anche nel carcere di Montacuto

IL CAPO del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Carlo Renoldi, ha disposto che il 15 agosto visite in molti istituti di pena italiani «per portare un segnale di vicinanza all’intera comunità penitenziaria e ribadire riconoscenza al personale in servizio»
Print Friendly, PDF & Email

Il carcere di Montacuto (foto di repetorio)

 

«L’estate, come spesso accade, si dimostra il momento più critico dell’anno per gli istituti penitenziari. In questo 2022 è reso ancora più doloroso dal drammatico incremento dei suicidi: ciascun episodio interroga le nostre coscienze di uomini e di operatori del sistema penitenziario su quanto è stato fatto finora e su quanto sia ancora necessario fare. Per questo, insieme ai miei più stretti collaboratori, al vice capo, ai direttori generali del Dap e ai provveditori regionali abbiamo avvertito l’esigenza di visitare degli istituti penitenziari anche nel giorno di Ferragosto. Vogliamo portare un segnale di vicinanza all’intera comunità penitenziaria e ribadire riconoscenza al personale in servizio». A comunicarlo è il capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Carlo Renoldi, che lunedì 15 agosto, dopo aver partecipato al tradizionale Comitato nazionale ordine e sicurezza pubblica, visiterà la Casa circondariale femminile e la Casa di reclusione di Roma Rebibbia. Per l’Emilia Romagna e le Marche due dirigenti delegati dal provveditore Gloria Manzelli saranno, rispettivamente, negli istituti di Bologna e Modena e di Ancona e Pesaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X