facebook rss

Settimo ‘Trofeo Operazioni Speciali’:
la Guardia di Finanza rimane imbattuta

OSIMO - A consegnare i premi è stato il presidente del Consiglio Regionale delle Marche, Dino Latini
Print Friendly, PDF & Email

Foto di gruppo per i partecipanti

Si è svolta ieri, al Tiro a Segno Nazionale di Osimo, la Settima edizione del Trofeo nazionale ‘Operazioni Speciali’ vinta ancora una volta da una squadra della Guardia di Finanza composta da tre militari provenienti rispettivamente da: Firenze, Perugia e Ascoli Piceno.
Alla manifestazione sportiva hanno partecipato diversi operatori provenienti dal centro Italia, componenti le squadre dei vari corpi che si sono sfidate tra loro.
Il Trofeo Operazioni Speciali è stato omaggiato dalla presenza del presidente del Consiglio Regionale delle Marche, Dino Latini, che ha assegnato il Trofeo ai finanzieri della prima squadra classificata.
Al secondo e terzo posto si sono piazzate altre due squadre della Guardia di Finanza con operatori provenienti da Teramo e da Ancona.
Alla manifestazione hanno partecipato anche operatori della Polizia di Stato della questura di Fermo, della polizia Stradale di Porto Sant’Elpidio, del Commissariato di Senigallia, della questura di Ancona, oltre che operatori della Polizia Locale di Osimo e Ancona.
Alla termine della premiazione, il presidente Dino Latini ha consegnato agli organizzatori, Giuseppe Mengoni e Milena Carducci, un omaggio a nome del Consiglio Regionale delle Marche.

Latini premia la prima squadra classificata

La consegna dell’omaggio agli organizzatori

La gara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X