facebook rss

Minorenni scappano da Jesi,
ritrovati che vagavano per le vie di Narni

JESI - Erano fuggiti da una casa famiglia allontanandosi in treno. Sono stati rintracciati dalla polizia locale
Print Friendly, PDF & Email

La polizia locale (Archivio)

Si erano allontanati da una casa famiglia di Jesi, facendo perdere le proprie tracce.
Momenti di apprensione per due minorenni che, una volta scattate le ricerche, sono stati però trovati da una pattuglia della polizia locale a Narni, impegnata nel controllo del territorio.
Gli agenti li hanno individuati lungo una via, notandoli per il fatto che sembravano disorientati. Avvicinatisi per un controllo, gli agenti hanno scoperto che la sera prima erano fuggiti dalla struttura. I due minorenni non erano però in possesso di documenti né di telefono. Inoltre non parlavano l’italiano e la ricostruzione dei loro racconti, per questo motivo, è stata difficoltosa.
Una volta ricostruita la vicenda, si è compreso che i due erano scappati da Jesi per cercare di raggiungere Roma e dormire poi in strada. Lungo il tragitto, erano scesi da un treno regionale proprio a Narni.
Il comando della polizia locale ha avviato una rapide indagine collaborando con i carabinieri di Jesi e riuscendo così, nel giro di 24 ore, a risalire alla casa famiglia alla quale erano affidati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X