facebook rss

La partita a calcetto tra ‘amici’
finisce in una violenta rissa

ANCONA - Un giocatore è stato accompagnato a Torrette per un trauma ad un occhio. Sul posto la Croce Gialla
Print Friendly, PDF & Email

La Croce Gialla al pronto soccorso (Archivio)

Si è conclusa nel peggiore dei modi quella che doveva essere una partita a calcetto tra amici.
Ieri sera, le due squadre stavano giocando in una struttura sportiva di via Sacripanti quando, probabilmente a seguito di un gioco fattosi di qualche contrasto di troppo, ci si è cominciati a tirare le maglie e quindi si è passati ai ceffoni e non solo.
Uno dei giocatori, un 28enne, ha ricevuto un violento pugno ad un occhio.
E’ stato necessario richiedere l’intervento del 112. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce Gialla. Il ragazzo, trattato sul luogo, è stato successivamente trasportato al pronto soccorso di Torrette, con un codice di media gravità, per il violento trauma riportato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X