facebook rss

A scuola di risparmio energetico
con Prometeo-Estra e Legambiente

ANCONA - Riprende l'iniziativa Energicamente nelle scuole di Marche, Umbria, Abruzzo e Toscana. Più di 6 mila studenti coinvolti, per insegnare sostenibilità ambientale e uso intelligente dell'energia. A maggio la premiazione delle classi vincitrici, l'evento è pensato e promosso dal gruppo Estra
venerdì 27 gennaio 2017 - Ore 19:18
Print Friendly, PDF & Email

Da destra: Chiara Sciascia, presidente Multiservizi, Francesco Macrì, presidente Estra, Marco Gnocchini, presidente Prometeo, sindaco Valeria Mancinelli e Andrea Bagalini, direttore Legambiente Marche

È partita la nuova edizione di Energicamente, il corso per gli studenti di Abruzzo, Marche, Umbria e Toscana che insegna come usare in modo intelligente l’energia e fa conoscere ai ragazzi le energie rinnovabili. Nelle Marche, le lezioni gratuite sono state avviate in tutte le province, coinvolgendo 15 scuole e 900 alunni. In tutta Italia sono più di 6 mila gli studenti raggiunti, dalla quinta elementare fino alla terza media. Tre ore di lezione in classe con il kit messo a disposizione da Prometeo-Estra e Giunti progetti educativi, in un mix tra gioco e didattica, per conoscere gli effetti dei cambiamenti climatici, l’efficienza energetica e per crescere gli adulti di domani con stili di vita sostenibili. Finite le lezioni, ci saranno i due concorsi: Ri-Energy e Green Pirates.

Il primo è dedicato alle famiglie, in palio sette buoni di valore dai 400 ai 1000 euro in forniture del gas. Green Pirates invece è rivolto alle classi che potranno sfidarsi sul sito www.greenpirates.org , pubblicando i loro lavori tra testi, disegni, foto e video. In palio, materiali utili alle scuole. A maggio la premiazione finale delle 18 classi vincitrici, durante l’Energy Festival, che si terrà ad Arezzo, Prato, Siena e Ancona. Energicamente è promossa dal gruppo toscano Estra, di cui Prometo fa parte dallo scorso aprile.

“Estra non è solo energia. Ed è ben lontana dall’essere una tradizionale impresa. Ne sono prove l’attenzione all’ambiente, alla scuola, alla cultura. EnergicaMente – commenta il Presidente Macrì di Estra Spa è la sintesi del suo modo di essere. Lo è stata e continua ad esserlo in Toscana ma adesso lo è anche in Umbria, Marchee Abruzzo. Qui ad Ancona presentiamo un progetto destinato a contribuire ad una nuova cultura ambientale, centrata in modo particolare sull’uso corretto dell’energia”. “Più di una iniziativa è un progetto culturale educativo. Estra in questo ha la nostra stessa sensibilità verso il territorio, il senso di appartenenza alla comunità è il nostro valore aggiunto” ha ribadito il presidente di Prometeo Marco Gnocchini. “L’uso accorto dell’energia è un tema su cui siamo concretamente impegnati” ha sottolineato il sindaco Mancinelli, ricordando il piano per il risparmio energetico messo in atto nell’illuminazione pubblica. Andrea Bagalini, direttore di Legambiente Marche, ha aggiunto che “Energicamente è un appuntamento significativo per confrontarci con il mondo della scuola e della formazione per rendere gli alunni cittadini attivi e consapevoli a partire dai cambiamenti negli stili di vita e di consumo.” Per la presidente di Multiservizi, Chiara Sciascia “questa è la parte più bella del nostro lavoro, che ci permette di entrare nelle scuole, nelle famiglie”. “Il nostro partner Estra ha la nostra stessa caratteristica: la responsabilità sociale del fare impresa tutelando il territorio” ha concluso Sciascia.
Per informazioni sulle modalità di adesione e sulle varie proposte della campagna Energicamente: www.energicamenteonline.it

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X