facebook rss

Passetto, parte il cantiere
tre mesi per riaprire l’ascensore

ANCONA – Transennata l’area dell’impianto di risalita di piazza IV Novembre per iniziare la manutenzione. L'appalto è ancora da assegnare. L’obiettivo è finire i lavori in tempo utile per la stagione balneare, entro giugno
venerdì 17 Febbraio 2017 - Ore 21:00
Print Friendly, PDF & Email

Le transenne montate oggi all’ascensore

 

L’appalto ancora non è stato assegnato, ma l’ascensore è già stato “impacchettato” per allestire il cantiere. Almeno tre mesi di lavori attendono l’impianto di risalita di piazza IV Novembre, costo 2 milioni di euro, il Comune giovedì ha selezionato le 10 ditte che potranno partecipare alla gara tramite la procedura negoziata: delle 20 imprese chiamate da Palazzo del Popolo, la metà ha risposto all’appello e hanno le carte in regola per partecipare al maxi appalto. Nel frattempo l’ascensore è stato transennato e interdetto al pubblico. Sarà l’opera pubblica più importante dell’anno, dal punto di vista economico, i lavori prevedono il cambio delle cabine e dell’impianto interno all’ascensore, da almeno 600 mila euro, a cui si aggiungono altri 8-900 mila euro di possibili lavori strutturali. Manutenzione resa obbligatoria per legge, quest’anno sono scadute le certificazioni antisismiche e quindi sono necessari ammodernamento e adeguamento. Ma quello che più interessa agli anconetani è la riapertura in tempo utile per la stagione estiva, altrimenti raggiungere la spiaggia urbana del Passetto è praticamente impossibile per anziani, disabili o famiglie con bambini piccoli. Il sindaco, nella conferenza stampa di inizio anno, è stata categorica: a giugno l’ascensore riaprirà. Cambierà di aspetto? Lo stile brutalista degli anni ’50 continua a dividere gli anconetani, si annuncia però un restyling leggero: vernice bianca invece di quella celeste, mentre la torre degli ascensori sarà completamente in vetro, per permettere la vista più ampia possibile dalle cabine. Non è l’unico intervento promesso dal Comune nell’area del Passetto: iniziati i lavori di manutenzione della pista di pattinaggio (leggi l’articolo), la giunta ha stanziato altri 600 mila euro nei prossimi 3 anni per sistema l’area verde della pineta e dei laghetti della piscina.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X