facebook rss

Terninox chiude,
dodici lavoratori licenziati

MONSANO - Fiom e Fim denunciano la decisione dell'azienda del gruppo TyssenKrupp. Indetta una giornata di sciopero da svolgere entro l'incontro del 13 marzo con la proprietà
venerdì 3 marzo 2017 - Ore 16:50
Print Friendly, PDF & Email

Metalmeccanici al lavoro, foto d’archivio

 

Terninox chiude lo stabilimento di Monsano, 12 dipendenti rischiano il posto di lavoro. La conferma è arrivata dalle segreterie Fiom Cgil e Fim Cisl, oggi per la seconda volta al tavolo con l’azienda. “La controllata di ThyssenKrupp Acciai Speciali Terni, Terninox di Monsano conferma la chiusura del sito anconetano e vuole liquidare i lavoratori con 6 mensilità” scrivono le segreterie provinciali dei metalmeccanici, al termine del secondo incontro con la multinazionale dell’acciaio tedesca. “Nessun passo avanti e nessuna risposta positiva alle richieste delle organizzazioni sindacali delle maestranze,e tantomeno nessuna proposta credibile a tutela dell’occupazione” fanno sapere Fiom e Fim. “Da subito proclamato lo stato di agitazione con un pacchetto di 24 ore di sciopero da tenersi entro lunedì 13, data del prossimo incontro. Se a quella data non arriveranno novità positive per i lavoratori sposteremo la discussione in Regione e attueremo ulteriori iniziative di lotta. La scelta aziendale di chiudere il sito produttivo di Monsano – concludono i sindacati – è priva di motivazioni industriali,anche alla luce del continuo aumento degli ordinativi”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X